Sei qui
Home > Eventi > L’intronizzazione di San Sebastiano

L’intronizzazione di San Sebastiano

intronizzazione-san-sebastiano

Oggi, domenica 8 gennaio, nel Santuario Diocesano di San Sebastiano al Vesuvio si terrà la cerimonia dell’Intronizzazione del simulacro di San Sebastiano.  Durante la solenne Concelebrazione eucaristica delle ore 12:00, presiediuta quest’anno da Mons. Salvatore Angerami, Vescovo Ausiliare di Napoli, la statua lignea del Santo sarà rimossa dalla sua sontuosa cappella e posta in trono tra i fedeli.

L’Intronizzazione precede l’inizio della novena che partirà mercoledì 11 gennaio. Per nove giorni i fedeli devoti al Santo saranno chiamati ad un percorso di preparazione spirituale in vista del 20 gennaio, giorno in cui il calendario religioso ne ricorda il martirio. Tutte le sere del novenario alle ore 17.30 si celebrerà il S. Rosario, alle 18.00 la S. Messa con Omelia, la preghiera con la Coroncina del Santo, l’Adorazione e la Benedizione Eucaristica.

Anticamente durante il periodo della novena si compivano i riti di fidanzamento, usanza ormai persa e non più in linea con i tempi. Le ragazze in età da marito venivano avvicinate dai pretendenti che tentavano così un primo approccio privato.  Era consuetudine inoltre accompagnare tali manifestazioni d’interesse con lunghe serenate serali che si tenevano tipicamente al termine della messa. Successivamente, alla vigilia della Festa e durante la stessa, gli spasimanti manifestavano pubblicamente le loro intenzioni, spesso tradite da un netto e doloroso rifiuto da parte dell’amata.

L’Intronizzazione segue la cerimonia dell’Alzabandiera di domenica 1 gennaio. In quell’occasione l’effige di San Sebastiano, trasportata in processione all’esterno della Chiesa, è stata issata lungo la via Roma a pochi passi dal Santuario.

Lascia un commento

Top