Sei qui
Home > Posts tagged "Protezione Civile"

Rischio Vesuvio, in primavera le prove di fuga

La presenza del Vesuvio, emblema e simbolo del territorio campano, comporta inevitabilmente un rischio per l'ampia area, densamente popolata, da esso sottesa. Il nostro vulcano, venerato fin dall'antichità per i minerali rilasciati nel suolo, che rendono fertili le terre ed uniche le colture ospitate alle sue pendici,  è uno dei più pericolosi al mondo. Non…

Piano di Emergenza Comunale

Parte domani la campagna di divulgazione ed informazione sulle attività di prevenzione dei rischi naturali ed antropici, predisposta dall’Ente comunale in seguito all’aggiornamento del Piano di Protezione Civile. L’appuntamento è per le ore 11 presso la sala consiliare del Municipio. Ad illustrare il piano e gli scenari di rischio ed esso connessi, il responsabile scientifico…

A fuoco la Contrada Castelluccio

Un incendio di vaste dimensioni sta interessando dal primo pomeriggio di oggi via Contrada Castelluccio e via Focone, strade periferiche del comune di Ercolano a ridosso del confine con San Sebastiano al Vesuvio. Il luogo del rogo, in pieno Parco Nazionale, famoso ai disonori della cronaca per lo sversamento illecito di rifiuti e sede in…

Spegnete la luce

Nella serata di ieri, per la seconda volta nell’arco di una settimana, passando all’esterno dei locali della piazza/belvedere “19 marzo 1944” in cui ha sede la Protezione Civile, abbiamo notato che all’interno di una o più stanze dell’edificio dato in gestione all’ente, la luce è accesa. Ciò, nonostante la struttura sia chiusa. Tale illuminazione è…

Ampliata la “Zona gialla” dell’area Vesuviana

Nel febbraio 2014 veniva definitivamente approvata la nuova Zona rossa dell’Area Vesuviana. Tale zona, soggetta a vincoli ambientali ed urbanistici, nasceva da una rinegoziazione del piano di emergenza definito dal Dipartimento di Protezione Civile nel gennaio del 2013. In tale circostanza si estese la Zona rossa da 18 a 24 comuni sulla base dei confini amministrativi…

Convegno-Tavola Rotonda: “VESUVIO, settant’anni dall’ultima eruzione”

Il primo marzo del 1944 il Vesuvio, per la quarta volta dall’inizio del secolo, manifestava i segni dell’imminenza di un’eruzione. L’11 marzo una parte del conetto di scorie centrali crollò nel camino vuoto, innescando un’intensa attività all’interno del cratere. Il 21 marzo un articolo non firmato apparso sul quotidiano “Il Risorgimento” riportava: “Da sabato notte,…

Top