Sei qui
Home > 2016

Referendum Costituzionale, il voto dei sansebastianesi

In linea con il trend nazionale, anche i cittadini di San Sebastiano si sono nettamente schierati a favore del NO (65,43%). Ampia la partecipazione elettorale che ha visto recarsi alle urne il 67,20% della popolazione (4919 elettori su 7319 aventi diritto al voto). Le schede bianche sono appena 9 (0,18%), quelle nulle 24 (0,24%). Nessuna contestazione si è verificata a seggi per cui tutte le schede risultano assegnate. I sostenitori sansebastianesi del SI incassano dunque una dura sconfitta racimolando appena il 34,57% delle preferenze. Fonte: Ministero dell'Interno

San Sebastiano, immagini e storia

L'immagine è stata scattata negli anni 60 da quello che attualmente è il parcheggio di piazza Belvedere. Il piccolo spartitraffico, posto al centro della carreggiata, separa la via Roma dalla via Piromallo. Sulla destra è visibile la terrazza del Caffè Sterminator Vesevo; sul lato sinistro fanno bella mostra di se, gli edifici di edilizia popolare. L'edicola, ora collocata accanto al monumento ai caduti, era prima posta all'incrocio con via Maione ed in foto si presenta sormontata dall'inconfondibile insegna del quotidiano ROMA. Un'utilitaria sosta lungo il marciapiede ed un gruppetto di persone chiacchiera all'esterno dell'esercizio. Da notare anche il distributore dell'AGIP

1 2

Il sentiero n° 9 “Il fiume di lava”

  Autore Immagini e Testo Ciro Teodonno Nome Sentiero Il Fiume di lava Numero Sentiero 9 Colore Identificativo Malva Lunghezza 1,039 km (A/R) Dislivello medio 25 m Tempo di percorrenza medio 1h (A/R) Difficoltà E-CAI (escursione semplice) Traccia gpx Download*   Per accedere al sentiero numero nove si può seguire lo stesso itinerario che da San Sebastiano al Vesuvio ci conduce al numero otto. Un’alternativa può essere invece quella di entrare dall’ingesso  che  il  percorso  ha  sulla strada provinciale (a quota 572 m), più o meno all’altezza dell’Osservatorio e di ciò che rimane dell’Hotel Eremo (c’è un ristorante in disuso e un uno spiazzo utile come parcheggio nelle immediate vicinanze).  Da  qui,  in discesa, raggiungiamo facilmente il piccolo spiazzo, corredato di segnaletica (semidistrutta

Il dipinto della Madonna del Carmelo ritorna nella Cappella di San Vito

Dopo il lungo e accurato restauro del dipinto della Madonna del Carmelo, Venerdì 7 ottobre alle ore 18:15, i fedeli di San Sebastiano al Vesuvio si ritroveranno ai piedi del Santuario di San Sebastiano Martire per prendere parte alla processione che partira' alle ore 18:30. L'icona mariana restaurata passerà per via Roma, via Achille Grandi, via Pompei, via Luigi Palmieri, piazza San Domenico, via Marchese Cianciulli fino a giungere davanti al sagrato della cappella dedicata a San Vito Martire a San Domenico. Dopo la celebrazione della Santa Messa alle ore 19:00 il dipinto sarà benedetto e ricollocato nell'incassatura posta sull'altare maggiore

Il sentiero n°8 “Il trenino a cremagliera”

Autore Immagini e Testo Ciro Teodonno Nome Sentiero Il Trenino a Cremagliera Numero Sentiero 8 Colore Identificativo Azzurro Lunghezza 2,906 km (A/R) Dislivello 218 m Tempo di percorrenza medio 1h 30m Difficoltà E-CAI (escursione semplice) Traccia gpx Download* Giunti a San Sebastiano e percorrendo via Palmieri verso San Domenico, il vulcano emergerà, man mano che si sale, tra i tetti delle case e, a favore di luce, ci offrirà le splendide visioni del verde cangiante e del grigio argenteo dei suoi boschi e delle sue rocce. Da questo luogo, dove una volta sorgeva un convento di domenicani, si potrà raggiungere, attraverso via Casagnolella o, più su,  per  via  Macedonio  Melloni,  la strada principale di via Panoramica Fellapane che

San Gennaro, il miracolo del sangue che fermò il Vesuvio

Oggi, 19 settembre, è il giorno di San Gennaro, principale patrono della città di Napoli. La festa, che coinvolge l'intera popolazione, ha il suo fulcro nel Duomo cittadino dove sono conservate le ossa del Santo e due ampolle contenenti il suo sangue, per l'occasione esposte alla venerazione dei fedeli. Tutti attendono trepidanti il miracolo della liquefazione del sangue, cui è associato l'auspicio di "buona sorte" per l'interà città. L'evento si ripete altre due volte nel corso dell'anno, la prima domenica di maggio, mese della Madonna, ed il 16 dicembre. Quest'ultima data è legata al rapporto del Santo con il minaccioso

Il Gran Cono

La visita al Gran Cono del Vesuvio è una delle esperienze più belle che un turista in giro per la Campania possa fare. Nonostante il senso diffuso di abbandono ed il degrado dilagante, la natura generosa ed il paesaggio frastagliato e mai banale, la vista persa nel blu dell'orizzonte con Napoli addormentata e Regina, continueranno a stupire al punto da mitigare rabbia e malumore, inevitabili per chi percepisce le enormi potenzialità inespresse e soffocate dell'area. In auto si può raggiungere il sentiero del Gan Cono, numero 5 del Parco Nazionale del Vesuvio, percorrendo l'autostrata A3 in direzione Salerno. E' possibile uscire ad Ercolano,

Consiglio Comunale, la surroga degli Assessori

Il prossimo lunedì 4 luglio, alle ora 18:00, si terrà la seconda seduta del Consiglio Comunale dell'era Salvatore Sannino. A distanza di poco più di una settimana - la precedente seduta si è tenuta il 23 giugno - , l'assise si incontrerà nuovamente per prendere atto delle dimissioni dei consiglieri Giuseppe Panico e Filosa Assunta, delle loro rispettive surroghe e della proclamazione del Presidente del Consiglio Comunale, carica ricoperta nel precedente consesso dalla giovanissima consigliera d'opposizione Corinne Palumbo e che con molta probabilità sarà attribuita a Gianluca Sannino. Giuseppe Panico, cederà il posto di consigliere, disposizione non necessaria per i comuni

Successo elettorale, la festa del PD

Martedì sera, nel Parco Urbano di via Panoramica Fellapane, si è tenuto un evento organizzato dalla sessione locale del PD. Il neo eletto Sindaco Salvatore Sannino ed i Consiglieri Comunali hanno incontrato i cittadini e con loro festeggiato il successo elettorale del 5 giugno. Fra canti, balli e degustazioni di prodotti tipici, la serata è stata occasione anche per presentare i nuovi membri della giunta che saranno ufficializzati nel Consiglio Comunale di questa sera.  Peppe Panico fa l'en plein: ricoprirà non solo il prestigioso ruolo di Vice Sindaco, ma avrà al contempo le deleghe per l'ubanistica, l'ecologia, l'ambiente e lo

Cinema Intorno al Vesuvio, serata inaugurale

Il prossimo giovedì 23 luglio, presso l'arena del Parco Urbano di via Panoramica Fellapane, si terrà l'evento inaugurale dell'attesa rassegna cinematografica Cinema Intorno al Vesuvio. La rassegna, organizzata dall'associazione Arcì Movie e giunta quest'anno alla XXIII edizione, partirà alle ore 21.15 con la proiezione del film "I Milionari" di Alessadro Piva. Per l'occasione saranno presenti il regista ed il cast del film.  L'ingresso è di 2 €. A breve pubblicheremo la programmazione completa delle proiezioni, già inserita nel programma attività ed eventi.  

1 2 3 4
Top